ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quando Michael Jackson mutò pelle al videoclip: i 35 anni di Thriller

Lettura in corso:

Quando Michael Jackson mutò pelle al videoclip: i 35 anni di Thriller

Quando Michael Jackson mutò pelle al videoclip: i 35 anni di Thriller
Dimensioni di testo Aa Aa

Era il 2 dicembre dell 1983 e Michael Jackson cambiava per sempre la storia del videoclip.

A portare a dignità cinematografica il genere - nato 20 anni prima ma reso popolare dall'avvento dei canali tematici di massa come Mtv - fu il video di "Thriller", il singolo che avrebbe contentuslmente consegnato Jackson all'Olimpo della celebrità.

Più che di un video si trattava in effetti di un vero e proprio cortometraggio: a girarlo e sceneggiarlo fu chiamato John Landis, già regista dei Blues Brothers, che due anni dopo il suo "Lupo mannaro americano a Londra", tornò a giocare con gli stilemi del cinema horror

"Fu un evento che fece sensazione a livello internazionale" ricorda oggi il regista. "E 'stato travolgente: boom. Non ne avevo idea. Nessuno di noi pensava che avrebbe avuto quel tipo di impatto".

Girato a un anno dall'uscita della canzone e dell'album omonimo che la conteneva, il video di Thriller era un corto da 13 minuti, i primi dei quali - che vedevano Jackson trasformarsi in licantropo davanti a una terrorizzata fidanzata - citavano apertamente il "Lupo Mannaro americano" di Landis. Il progetto, completamente autofinanziato dai due, costò la bellezza di un milione e 200mila dollari: all'epoca, il budget medio di un videoclip si aggirava sui 50mila. A occuparsi degli effetti speciali fu il genio del make up hollywoodiano, e vincitore di diversi Oscar, Rick Baker.

"Thriller' - continua Landis - era semplicemente... era Michael che voleva trasformarsi in un mostro. Amava il film che avevo realizzato due anni prima, e voleva quel tipo di effetto. A molti attori non piace indossare quei trucchi così elaborati, perchè sono estenuanti da mettere e altrettanto estenuanti da togliere. Inoltre, è un processo doloroso per la pelle, molto scomodo. Michael invece adorato farlo. Ne era davvero innamorato. Ha goduto di questa metamorfosi"

A 35 anni esatti dal suo lancio, Thriller rimane un culto internazionale tra i fan. Nel 2011, la giacca rossa indossata da Jackson nel video è stata venduta all'asta per 1,8 milioni di dollari.

Altro da Cult