ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scritte choc: Nardella, nemici Firenze

Lettura in corso:

Scritte choc: Nardella, nemici Firenze

Scritte choc: Nardella, nemici Firenze
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - FIRENZE, 3 DIC - "Quella scritta non appartiene alla tifoseria viola, chi l'ha fatta è innanzitutto un nemico di Firenze perché danneggia l'immagine della città". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella intervenendo a Radio Bruno. "Manifesto tutta la mia vicinanza alla signora Scirea per il gesto vergognoso di sabato scorso - ha detto ancora il primo cittadino -. Mi dispiace però che alcuni media nazionali abbiano fatto di tutta l'erba un fascio coinvolgendo un'intera città e la sua tifoseria che mi auguro prenda posizione sulla vicenda. E' importante poi che tutto il governo del calcio agisca e lo faccia anche nelle scuole per un calcio diverso, bisogna parlare ai giovani dato che non mi meraviglierei se gli autori della scritta fossero proprio dei giovani". Il sindaco ha ricordato quando lo scorso 8 marzo la gente applaudì la delegazione della Juve presente ai funerali del capitano viola Davide Astori. "Per questo provo ancor più rabbia per il danno che gli autori di quella scritta ci hanno creato".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.