Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Caccia, abolito limite dei 55 giorni

Caccia, abolito limite dei 55 giorni
La novità nella legge regionale di semplificazione
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 27 NOV – Abolito il limite delle 55 giornate
di caccia in Lombardia. La novità è stata introdotta dalla Legge
regionale di semplificazione 2018 che allinea la normativa
lombarda a quella nazionale. La stessa legge – approvata oggi a
maggioranza dal Consiglio regionale – prevede diverse modifiche
alla disciplina lombarda sull’attività venatoria. Tra le principali c‘è l’ampliamento del periodo della caccia
alla volpe fino al 31 gennaio, equiparando tale specie al
cinghiale. Altre novità sono state introdotte da alcuni
emendamenti del consigliere Floriano Massardi (Lega). Uno
riguarda l’esame di abilitazione venatoria, che potrà essere
sostenuto al compimento dei 17 anni (e non più 18), fermo
restando che il rilascio della licenza di fucile non potrà
avvenire prima della maggiore età. Ok anche a un emendamento
dell’assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi, che
introduce giubbini e copricapi di colori ‘ad alta visibilità’
per chi pratica la caccia al cinghiale nelle forme collettive.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.