ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coni: Carraro, non gettare tutto a mare

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 15 NOV – “Il mondo dello sport sa che tutto è
perfettibile e che il mondo dello sport può essere migliore di
quello che è, ma noi pensiamo che non sia giusto buttare a mare
e modificare 73 anni di storia di questa organizzazione
attraverso un dispositivo della legge di stabilità. Vorremmo
parlare e dire anche la nostra opinione ed essere oggetto di un
provvedimento ad hoc, non di un comma di un articolo alla Legge
di stabilità”. Lo dice l’ex presidente del Coni e membro Cio,
Franco Carraro, in un suo intervento al Consiglio nazionale del
Coni, in risposta all’intervento del senatore leghista e
presidente dell’Asi, Claudio Barbaro, secondo il quale
“l’autonomia non è in discussione, è il classico feticcio,
totem, per impedire qualsiasi tipo di processo di autoriforma.
All’interno del Coni non c‘è mai stata autocritica”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.