Brexit: summit dei ministri a Downing Street

Brexit: summit dei ministri a Downing Street
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Per la premier britannica Theresa May, i guai sulla brexit non vengono solo da Bruxelles. In attesa di finalizzare l'accordo sull'uscita dall'Unione Europea, la premier è messa alle strette dai favorevoli a una hard brexit.

PUBBLICITÀ

Summit a Downing street dei ministri del governo britannico sullo stato delle trattative della Brexit. Nell'aria c'è scetticismo sul piano di uscita dall'Unione di Theresa May e nei corridoi si mormora di possibili dimissioni. Ma nonostante l'incertezza, i toni, a margine del vertice, restano positivi.

"Ci stiamo lavorando davvero - ha dichiarato il leader della camera dei comuni Andrea Leadsome - stiamo facendo enormi sforzi e sono fiduciosa che troveremo un buon accordo".

Anche la premier Theresa May ha usato parole confortanti: "i negoziati sono in dirittura d'arrivo - ha detto - "e comunque non si firmerà un accordo ad ogni costo" ma, ammesso che la quadra con Bruxelles si trovi, sul fronte interno la palla è al Parlamento, chiamato ad esprimersi su quel piano con un voto.

In caso di bocciatura (Theresa May non gode piu' di una solida maggioranza in aula), la prospettiva di un' uscita caotica dall'Unione si farebbe sempre piu' concreta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brexit: bozza tecnica concordata, secondo Theresa May

Brexit, si allontana il vertice europeo di novembre

Brexit: la paura degli imprenditori al confine irlandese