Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il maestro Bernini, star di un film

Il maestro Bernini, star di un film
Dimensioni di testo Aa Aa

"La Verità" fu un'opera incompiuta realizzata in un periodo difficile della sua carriera, culminato con l'abbattimento di uno dei campanili che aveva progettato per la Basilica di San Pietro. Era stato eleto al soglio di Pietro Innocenzo X Pamphilj (1644-1655), che gli preferì come architetto Francesco Borromini (1599-1667).

A partire da opere come questa l'Italia inaugura la stagione de "L'arte al cinema" dedicando il primo film al maestro dell'Arte barocca Gian Lorenzo Bernini.

Il palcoscenico delle sequenze è la mostra che gli è stata dedicata alla Galleria Borghese di Roma tra il novembre 2017 e il febbraio 2018.

Gian Lorenzo Bernini

Bernini è stato scultore, urbanista, architetto, pittore, scenografo italiano morto il 28 novembre 1680. Campione assoluto della cultura barocca. Nel film la voce narrante è quella della Direttrice della Galleria Borghese Anna Coliva.

Fra le opere che la cineprsa corteggia fino a farle diventare un universo senza fine compare "L'Ermafrodito dormiente", opera in marmo raffigurante a grandezza naturale il personaggio della mitologia greca figlio di Ermes e Afrodite.

Un'opera di altissima qualità girata da Francesco Invernizzi

Tramite riprese inedite di altissima qualità in 8k, effettuate all’interno del percorso museale con apparecchiature solitamente destinate alle grandi produzioni cinematografiche, si mostra quello che è stato il gran teatro barocco del Bernini fatto di figure che sono "carne e sangue".

Il film è appena stato distribuito in Italia. La regia è di Francesco Invernizzi con la partecipazione di Anna Coliva, Luigi Ficacci, Andrea Bacchi.

Italia, 2018, durata 87 minuti.