ULTIM'ORA

Pernigotti: blitz Ciocca in Turchia

Pernigotti: blitz Ciocca in Turchia
'Salvaguardare posti lavoro e azienda, arrivata prima apertura'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 10 NOV – Blitz dell’europarlamentare della
Lega, Angelo Ciocca, in Turchia, davanti alla sede della holding
Toksoz per chiedere il mantenimento della produzione della
Pernigotti nello stabilimento di Novi Ligure (Alessandria) e la
salvaguardia di tutti i posti di lavoro e dell’azienda. “Nella giornata di ieri ho manifestato fuori dalla Toksoz per
chiedere il rispetto del lavoro e della storia del marchio
italiano Pernigotti e per la salvaguardia degli oltre 200
dipendenti. Un cambio di atteggiamento da parte della proprietà
si inizia già a vedere con la partecipazione al tavolo di crisi
del Ministero dello Sviluppo Economico di metà novembre”,
afferma Ciocca in una nota. “Esternalizzare le produzioni in
Italia è un escamotage che consente alle grandi aziende di
liberarsi dei lavoratori e spostare le produzioni altrove”,
replica il politico alla proprietà che ha affermato di non voler
delocalizzare.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.