ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: ancora scontri a Hodeida, l'esercito sta entrando in città

Lettura in corso:

Yemen: ancora scontri a Hodeida, l'esercito sta entrando in città

Yemen: ancora scontri a Hodeida, l'esercito sta entrando in città
Dimensioni di testo Aa Aa

Combattimenti e raid aerei si sono nuovamente intensificati questo lunedì intorno a Hodeida, porto strategico nell'ovest dello Yemen, controllato dai ribelli Huthi, dopo che domenica l'esercito nazionale yemenita - sostenuto dalla Coalizione araba - aveva raggiunto le montagne di Maran, loro roccaforte. Ora stanno cercando di avanzare verso il nord della città, per cercare di bloccare la principale rotta di rifornimento degli Huthi.

"Il morale è molto alto", spiega un combattente delle forze progovernative. "Gli Huthi stanno fuggendo e useremo il pugno di ferro. Continueremo a combatterli finché non raggiungeremo Sanaa, Bab al-Yemen e conquisteremo Maran".

Secondo fonti mediche, i corpi di 74 Huthi sono stati trasportati in ospedale nelle ultime 24 ore e almeno 15 combattenti filo-governativi sono rimasti uccisi durante gli scontri.

Lo staff di Save the Children a Hodeida ha registrato quasi 100 attacchi aerei nel fine settimana, un'escalation che aggrava ancor di più la situazione in un Paese in cui ogni giorno fame e malattie stiano uccidendo in media 100 bambini.