EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Yemen, le vite spezzate dei bambini

Yemen, le vite spezzate dei bambini
Diritti d'autore 
Di Simona Zecchi
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo 4 anni di conflitto in Yemen la situazione dei bambini volge al peggio. Oltre alla carenza di cibo sfollamenti e grave carenza di accesso a servizi sociali di base, le malattie segnano maggiormente la loro esistenza.

PUBBLICITÀ

Dopo 4 anni di conflitto in Yemen, la situazione dei bambini volge al peggio. Oltre alla carenza di cibo, sfollamenti e grave carenza di accesso a servizi sociali di base, le malattie segnano maggiormente la loro esistenza. L'ultimo attacco verso un bus affollato, che ha provocato diversi feriti -  in gran parte minori -, infatti, ha aumentato il numero di coloro che hanno bisogno di assistenza sanitaria.

"Con il tipo di malnutrizione che ho trovato - sono quasi tutti infetti da sepsi - potrebbero morire tutti. Lei a esempio pesa poco piu' di 10 kg e dovrebbe pesarne 15", riferisce la dottoressa Aida Hussein dell'ospedale Aden.

E tra le malattie, quelle di tipo mentale, sono in grande aumento a causa di quanto è passato davanti ai loro occhi, inclusa la distruzione delle loro scuole: il punto di partenza per ogni minore per loro è sinonimo spesso di possibilità spezzate presto.

Vorrei tanto che le guerre finissero, così che possa continuare a imparare a ricostruire la mia vita e a realizzare i miei sogni. Faccio un appello alle organizzazioni umanitarie affinché contribuiscano a questo. Basta con le uccisoni dei bambini di donne e di uomini."

Un dato su tutti al riguardo? Per quest'anno, circa 2 milioni di bambini non frequenteranno la scuola.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen, almeno 17 morti in raid aereo saudita

Yemen al collasso, via al piano di risanamento dell'ONU

Nuovo attacco degli Stati Uniti contro gli Houthi, i ribelli: "Navi di Cina e Russia sicure"