ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trump: "Un muro di persone per fermare l'invasione"

Lettura in corso:

Trump: "Un muro di persone per fermare l'invasione"

PH. credits: REUTERS/Carlos Garcia Rawlins
Dimensioni di testo Aa Aa

L'amministrazione americana è pronta a schierare fino a 15mila soldati al confine col Messico, rispetto ai 7000 al momento inviati. Lo ha dichiarato lo stesso Donald Trump durante una conferenza stampa alla Casa Bianca, dove ha parlato di "un muro di persone per fermare l'invasione". Arrivando addirittura a ipotizzare la possibilità che i soldati al confine possano sparare contro i migranti nel caso in cui questi tirino sassi. Dichiarazione poi parzialmente negata sulla parola "sparare", ma non negando una qualche azione eventuale che i soldati possano intraprendere.

La carovana di migranti centroamericani che si dirige verso gli Usa è partita a piedi da Juchitan, nello stato messicano di Oaxaca, dopo che è sfumata la possibilità di organizzare il suo viaggio in autobus, mentre il governo honduregno ha dichiarato che poco più di 6 mila migranti sono già tornati nel loro Paese.