ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecco figlio Dominguez, ma vince Polizia

Lettura in corso:

Ecco figlio Dominguez, ma vince Polizia

Ecco figlio Dominguez, ma vince Polizia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 3 NOV - Un Dominguez a volte non basta per vincere su un campo di rugby. E' successo sul terreno sintetico della caserma "Stefano Gelsomini, alle porte di Roma, dove il Femi Cz Rovigo, squadra in cui gioca il figlio d'arte, è stato sconfitto 22-17 dalle Fiamme Oro, team della Polizia che sogna lo scudetto e ora è primo in classifica. Piero, oggi in campo per 53', è figlio di Diego Dominguez, quinto miglior marcatore internazionale della storia del rugby con 1.010 punti totali in 76 incontri (due per l'Argentina e 74 per l'Italia, di cui 67 test match). Nato a Milano nel 1995, come suo padre gioca da mediano d'apertura, e viene ritenuto un bravo calciatore sia di destro che di sinistro. Ma nel Rovigo oggi i calci piazzati li ha tirati tutti il mediano di mischia Alberto Chillon, con uno score di 3/4. Cresciuto in Francia nello Stade Français (dove giocava il padre), Piero Dominguez si è poi trasferito in Nuova Zelanda nelle file del Pakuranga. Lo scorso anno con il Lione ha collezionato due apparizioni nel Top 14.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.