ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Unione Europea mette al bando i prodotti in plastica monouso

Lettura in corso:

L'Unione Europea mette al bando i prodotti in plastica monouso

L'Unione Europea mette al bando i prodotti in plastica monouso
Dimensioni di testo Aa Aa

Entro il 2021 la plastica usa e getta sarà bandita dall'Unione Europea. Il giro di vite è stato approvato oggi dall'aula di Strasburgo con 571 voti a favore, 53 contrari e 34 astensioni.

All'interno dell'Unione sarà vietato il consumo di alcuni prodotti monouso in plastica come bicchieri, posate, cotton fioc, piatti, cannucce e contenitori per alimenti che costituiscono il 70% dei rifiuti che inquinano i nostri mari.

Come spiega il direttore per la politica chimica di Greenpeace Europe Kevin Stairs le sostanze chimiche nocive che si utilizzano nella produzione di materie plastiche così come l'inquinamento tossico presente in natura entrano nella catena alimentare colpendo esseri umani e animali. Il vero problema resta quello dell'attuazione all'interno dei singoli stati membri di norme legislative indirizzate a ridurre in modo significativo il consumo di prodotti monouso in plastica.

Secondo gli esperti, una volta entrate in vigore, le nuove regole permetteranno di cancellare più della metà dei rifiuti nei nostri mari, eviteranno danni ambientali per 23 miliardi di euro e produrranno un risparmio per i consumatori di 6 miliardi e mezzo a fronte di costi di circa 2 miliardi e 300 milioni.