ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Salvini, siamo tre uomini di parola

Salvini, siamo tre uomini di parola
Si chiudono tre giorni surreali, nessuno voleva scudi o condoni
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – “Finalmente si chiudono due o tre
giorni surreali, nessuno aveva intenzione di scudare, condonare
regalare, non tutto il male vien per nuocere, tutto è bene quel
che finisce bene”. Così il vicepremier Matteo Salvini al termine
del Cdm. C‘è l’accordo “per recuperare quello che c’era nel
contratto e non aveva trovato spazio, il saldo e stralcio delle
cartelle di Equitalia, per le persone che versano in difficoltà
economiche. Chiudiamo questa settimana con serenità fiducia
compattezza e con questo impegno, e qua ci sono tre uomini di
parola”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.