EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

BepiColombo, partenza da manuale per la missione verso Mercurio

BepiColombo, partenza da manuale per la missione verso Mercurio
Diritti d'autore 
Di Antonio Michele Storto
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La missione prende il nome da Giuseppe Colombo, astronomo italiano che per primo teorizzò il sorvolo del pianeta più vicino al sole

PUBBLICITÀ

Un lancio da Manuale: è partita così - dal Centro spaziale di Kourou, nella Guyana Francese - la prima missione europea per l'esplorazione del pianeta Mercurio. La sonda spaziale BepiColombo, di costruzione britannica, è decollata nelle prime ore del sabato mattina a bordo di un razzo Ariane 5 e percorrerà più di 70 milioni di chilometri fino a Mercurio.

Gli scienziati sperano che la sonda li aiuterà a capire meglio il pianeta noto per essere il più vicino al Sole. Sono particolarmente interessati alle sue bocchette vulcaniche, alle sue insolite emissioni di raggi X e all'enorme nucleo di ferro.

La sonda ha due distinti moduli orbitanti - uno europeo e l'altro giapponese - che saranno in grado di mappare la superficie di Mercurio mentre la circondano. BepiColombo arriverà in orbita intorno a Mercurio nel dicembre 2025: la sonda, come l'intera missione spaziale, sono state nominate in tributo a Giuseppe Colombo, matematico, fisico e astronomo italiano che nei primi anni 70 fu tra i primi a teorizzare il sorvolo attorno a Mercurio. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il "pilota" di BepiColombo Andrea Accomazzo racconta la prima missione europea su Mercurio

Bepi Colombo verso Mercurio

Spazio: razzo Soyuz verso l'Iss, successo al secondo lancio