ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vent'anni di Google: arrivano i nuovi smartphone

Lettura in corso:

Vent'anni di Google: arrivano i nuovi smartphone

Vent'anni di Google: arrivano i nuovi smartphone
Dimensioni di testo Aa Aa

E' Rick Osterloh, a capo dell'hardware di Google a presentare a New York le sue nuove creature: un nuovo smartphone, il Pixel 3, insieme al tablet "2-in-1", Pixel Slate, e a un display da salotto, il Google Home Hub. La presentazione cade nel 20ennale di Google e sulla scia di uno scandalo che ha messo a rischio, a causa di una falla nella sicurezza, i dati di 500mila utenti, costringendo la company a chiudere il social Google plus. Tra le rinunce di Google anche quella di non partecipare a un grande bando del Pentagono per i servizi di cloud, perché il progetto potrebbe essere in conflitto con il codice etico della compagnia.

Le novità si annunciano succulente come quella del Pixel Slate, un tablet con tastiera staccabile e sistema operativo Chrome OS, che promette di portare "la produttività di un pc in un tablet", e l'evoluzione dell'assistente da salotto, il Google Home Hub: un schermo pensato per essere messo anche in cucina, ad esempio per cercare una ricetta.

In generale, i nuovi smartphone di Google, il Pixel 3 e il Pixel 3 XL con schermi Oled flessibili da 5,5 e 6,3 pollici, puntano ancora sulle performance della fotocamera, aiutata dall'intelligenza artificiale (AI), che nelle immagini in movimento, scatta foto alternative per evitare di immortalare i soggetti a occhi chiusi.