This content is not available in your region

Disagi anagrafe Torino, c'è una indagine

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Disagi anagrafe Torino, c'è una indagine
Guardia finanza acquisisce documenti dopo esposto avvocato

(ANSA) – TORINO, 4 OTT – La Procura di Torino ha aperto
un’inchiesta sui disservizi dell’anagrafe della città. Il
fascicolo, affidato al pm Elisa Buffa, prende il via
dall’esposto di un avvocato che, nonostante la prenotazione, non
era riuscito a svolgere alcune pratiche allo sportello. Come
lui, diversi torinesi hanno lamentato code chilometriche e
problemi per il rilascio dei documenti d’identità. Nei giorni scorsi, in Procura è arrivata anche una
segnalazione della consigliera comunale Deborah Montalbano, ex
M5S, che denuncia continue “interruzioni e malfunzionamento del
servizio pubblico, l’impossibilità per gli utenti di accedere
alla documentazione o di ottenere il rilascio di atti dovuti,
criticità sulla sicurezza”. I documenti degli uffici della sede centrale dell’anagrafe di
via Giulio sono stati acquisiti ieri dalla Guardia di finanza e
sono ora al vaglio del magistrato.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.