ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mourinho traballa, futuro in 10 giorni

Mourinho traballa, futuro in 10 giorni
0-0 con Valencia accentua crisi,Benitez e Sarri daranno risposte
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LONDRA, 03 OTT – Contro il Valencia ha sì evitato la
sconfitta, ma non scongiurato l’esonero: il futuro di José
Mourinho sulla panchina del Manchester United resta più che mai
in bilico, e si deciderà prima della prossima sfida di Champions
League contro la Juventus. Il pari con gli spagnoli evidenzia le
attuali difficoltà dei Red Devils, con giocatori (Pogba e
Lukaku) che litigano in campo, altri (Sanchez) che ignorano le
indicazioni dell’allenatore, ma sopratutto un gioco che latita
in maniera sempre più preoccupante: lo United non dà segnali di
reazione e la stagione si complica sempre più. Mourinho appare
sempre più solo, inevitabile vittima sacrificale per una crisi
che non trova soluzione. A sancirne la sorte saranno le prossime
due gare di Premier, sabato in casa contro il Newcastle di Rafa
Benitez, e sette giorni più tardi la trasferta sul campo del
Chelsea di Maurizio Sarri. Il martedì dopo lo United riceverà la
visita della Juventus, ma a quel punto Mourinho potrebbe già
essere lontano.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.