ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Immigrazione, elezioni europee e allargamento a Est: l'attualità da Bruxelles

Lettura in corso:

Immigrazione, elezioni europee e allargamento a Est: l'attualità da Bruxelles

Immigrazione, elezioni europee e allargamento a Est: l'attualità da Bruxelles
Dimensioni di testo Aa Aa

Le principali notizie della giornata:

Parlamento europeo

Dibattito all'emiciclo sulla criminalizzazione dell'assistenza umanitaria. Le ONG temono di essere punite per le loro attività con i migranti irregolari. Secondo le norme europee, gli stati membri devono perseguire chiunque faciliti l'ingresso, il transito o la residenza irregolare dei migranti. Si prevedono eccezioni per l'assistenza "umanitaria", ma non sono obbligatorie e differiscono da un paese all'altro. I deputati europei chiedono alla Commissione europea di armonizzare le leggi

Italia

Pioggia di avvertimenti per Roma, che si appresta ad ufficializzare il deficit del 2.4% del PIL contenuto nella nota al DEF. Da Lussemburgo, martedi il Commissario europeo agli affari economici ricorda che è nell'interesse dell'Italia avere un euro forte e una zona euro forte. I partner europei temono che la manovra di bilancio italiana aumenti ulteriormente il debito.

Balcani

Il Montenegro bussa alle porte dell'UE. A Strasburgo, davanti all'europarlamento, martedì il presidente Milo Djukanović ha ricordato la volontà del suo paese di aderire alla costruzione europea, pochi mesi dopo l'ingresso nella NATO. Ha presentato le riforme avviate e ha affermato l'importanza per i Balcani e l'Unione europea del suo allargamento a Est.

Elezioni europee

Aumenta la competizione all'interno del partito popolare europeo per il posto piu ambito nelle istituzioni europee. Martedi Alexander Stubb ha annunciato la sua candidatura alla presidenza della Commissione europea. L'ex-primo ministro finlandese Sfiderà Manfred Weber in occasione della convention del gruppo politico, a Helsinkia novembre.