ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Brexit si avvicina: è corsa ai passaporti belgi

Lettura in corso:

La Brexit si avvicina: è corsa ai passaporti belgi

La Brexit si avvicina: è corsa ai passaporti belgi
Dimensioni di testo Aa Aa

A sei mesi dalla Brexit è corsa per ottenere una nazionalità europea. E' quello che hanno fatto Daniel Cassidy e Caroline Taylor - due britannici a Bruxelles che stanno per diventare anche cittadini Belgi. Tutta la famiglia di origine di Daniel ha votato per lasciare l'UE, una decisione che lo tiene ancora sveglio la notte.

"Sono ansioso - confessa- isolato, stressato, è davvero qualcosa che ci pesa tutti i giorni. Molto raramente abbiamo notizie dal nostro governo e nemmeno le nostre istituzioni europee ci rassicurano.

Quel "Noi", include anche la collega di Daniels, Caroline, anche lei è tra quel milione di britannici in Europa. Ha deciso di ottenere la nazionalità belga per il bene della sua famiglia.

"Quello che mi ha spinto a farlo è il pensiero di dover viaggiare come britannica con un figlio belga dopo la Brexit. Non è una decisione che ho preso spontaneamente. È una decisione importante presa per motivi pratici, perché bisogna badare a se stessi. Nessuno cerca davvero una soluzione pratica per noi".

Ma il ritorno per questo piccolo investimento è alto, ammette.

"In realtà è abbastanza economico diventare Belga, ci vogliono solo 250 euro e 1000 per mio figlio per diventare britannico: tutto sommato un ottimo affare".

Una direzione che sempre più britannici in Belgio hanno intrapreso, come ci spiega Patrick Lusyne, funzionario presso il ministero dell'economia belga.

"Dal 2015, in realtà, vediamo un aumento spettacolare del numero di cittadini britannici che richiedono la cittadinanza belga. Nel 2013 c'erano 130 richieste. Ora abbiamo un aumento di dieci volte e ci sono 1300 britannici che richiedono la cittadinanza belga".

Una cifra che probabilmente aumenterà quando l'anno prossimo verrano pubblicate le statistiche del 2018 .