EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Aquarius: Germania, Francia, Spagna e Portogallo accoglieranno i migranti dell'Aquarius

Aquarius: Germania, Francia, Spagna e Portogallo accoglieranno i migranti dell'Aquarius
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo lunghe trattative, trovato l'accordo tra Paesi dell'Unione Europea. Anche La Valletta farà la sua parte consentendo ai migranti di sbarcare nel suo porto per poi essere smistati negli altri Paesi. Schermaglie a distanza tra Francia e Italia.

PUBBLICITÀ

Le cattive condizioni meteo hanno accelerato le trattative per la soluzione del caso Aquarius, la nave umanitaria che 5 giorni fa ha soccorso nelle acque del mediterraneo 58 migranti, tra cui 17 donne e 18 bambini. Saranno Portogallo, Francia, Germania e Spagna, ad accogliere i migranti in base a un accordo raggiunto dopo lunghe trattative.

I capi di stato si sono detti soddisfatti. Anche la Valletta farà la sua parte consentendo lo sbarco temporaneo dei migranti prima del loro trasferimento.

A margine dei lavori dell'assemblea generale dell'Onu, il presidente francese Macron ha risposto alle critiche ricevute per non aver consentito, martedi, l'approdo della nave umanitaria nel porto di Marsiglia.

"Dire che la Francia accoglie tutte le barche che lasciano l'Africa  - ha dichiarato Macron - innanzitutto non è una soluzione sostenibile politicamente, io non ci credo. Posso, a volte, dare la sensazione di non cedere ai buoni sentimenti, perché penso che non siano utili e se lo avessi fatto avrei solo alimentato l'estremismo xenofobo nel nostro paese e dunque non avremmo risolto il problema in modo duraturo".

Macron non risparmia una stoccata all'Italia colpevole, dice, di aver scelto di non seguire piu' le leggi internazionali umanitarie del mare. Replica, sempre da New York, il presidente del consiglio italiano Giuseppe Conte: "voglio darvi qualche cifra che si limita agli ultimi 5 anni e mezzo - spiega Conte - 588 mila sbarchi, decide di migliaia persone tratte in salvo in Italia. L'Italia ha la coscienza tranquilla, L'italia non è contro l'Europa, l'Italia ha fatto la sua parte. E' stato riconosciuto in diverse sedi e a piu' riprese che l'Italia ha salvato l'onore dell'Europa".

Quanto alla nave Aquarius, che si è vista cancellare dal registro navale panamense, è l'ultima nave umanitaria a pattugliare il mediterraneo in aiuto dei migranti che tentatno la traversata verso l'Europa. Un soccorritore a bordo dell'Aquarius ha accusato il govenro italiano di aver fatto pressioni su Panama perchè ritirasse il diritto di bandiera alla nave. il governo di Roma smentisce.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'armatore della nave Aquarius: "Pressioni italiane su Panama"

Aquarius, Panama revoca la bandiera

Storie dall'Aquarius: Olajumoke e la sua famiglia