Zona cuscinetto? Scettici e impauriti i siriani di Idlib

Zona cuscinetto? Scettici e impauriti i siriani di Idlib
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'annuncio dell'accordo tra Turchia e Russia per una zona cuscinetto, finalizzata a evitare un attacco di Assad contro i ribelli, non rassicura gli abitanti della regione.

PUBBLICITÀ

Scetticismo e paura tra la popolazione sriana dopo all'accordo raggiunto tra il presidente turco Recep Erdogan e il presidente russo Vladimir Putin per creare una zona cuscinetto a Idlib, in Siria, al fine di "evitare un attacco militare su vasta scala" da parte del governo siriano. 

La Turchia, invierà delle truppe; Putin ha garantito il ritiro delle milizie radicali ma non si sanno i dettagli del piano ne dove andranno.

Le voci di Idlib

Abu Abdo, sarto in Idlib, dice: "Abbiamo seguito l'incontro Russia-Turchia a Sochi e speriamo che la Russia realizzerà le sue promesse e non ci bombarderà più qui nel governatorato di Idlib". Rami Haskoul, sfollato di Aleppo: "Il vertice che si è svolto è solo una droga calmante per il popolo... non ci fidiamo di loro". 

Nell'area vivono circa 3 milioni di persone e la comunità internazionale ha plaudito al progetto visto che un attacco del presidente siriano Bashar Al Assad contro i ribelli porterebbe non solo a una nuova crisi umanitaria ma anche ad un confronto militare diretto con i turchi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria: creata zona demilitarizzata a Idlib

La Turchia bombarda milizie curde in Siria

Siria, morti e feriti per un attacco aereo russo in un'area controllata dalle milizie ribelli