Discoteca ultima frontiera: ballare sì, ma sott'acqua

Discoteca ultima frontiera: ballare sì, ma sott'acqua
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Casco da palombaro d'ordinanza e pinne ai piedi per le coreografie. A Montegrotto Terme, in provincia di Padova, si è ballato e brindato nella piscina per immersioni "più profonda al mondo"

PUBBLICITÀ

Dei veri caschi da palombaro, per un'insolita immersione... musicale. A Montegrotto Terme, in provincia di Padova, si è ballato 5 metri sott'acqua. Capsule a tenuta stagna per DJ e pavidi che non hanno voluto bagnarsi, a prestarsi a questo insolito esperimento è stata lo scorso sabato la Y-40, piscina per immersioni che, con i suoi 42 metri di profondità, si definisce "la più profonda al mondo". Star della serata, a mixare "in apnea" e parlare di "brividi" e di "esperienza incredibile", è stata la pop-star della house berlinese Peggy Gou.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Golfo di Napoli, la plastica riutilizzabile meglio del polistirolo per combattere l'inquinamento

Sciopero dei medici: a rischio oltre un milione di prestazioni, manifestazioni in tutta Italia

Salvini riunisce i sovranisti europei a Firenze: contro "L'Europa dei tagli e dei Soros"