ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le nuove sfide europee: Jean-Yves Le Drian e Josep Borrel a confronto su euronews

Lettura in corso:

Le nuove sfide europee: Jean-Yves Le Drian e Josep Borrel a confronto su euronews

Le nuove sfide europee: Jean-Yves Le Drian e Josep Borrel a confronto su euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Francia e Germania sono i paesi sui quali fondare l'Europa del futuro. Lo dice Jean-Yves-Le Drian. Josep Borrell sostiene che Donald Trump rappresenti un'occasione per un nuovo slancio europeo.

L'ex eurodeputato ecologista franco-tedesco ed ex leader del maggio francese Daniel Cohn-Bendit, noto anche per il suo carattere focoso, ha parlato con i ministri degli esteri di Francia e Spagna dei temi piú caldi che l'Europa del futuro dovrà affrontare.

Uncut, il programma di attualità politica in onda su Euronews, è filmato in presa diretta senza alcun taglio o lavoro di montaggio successivo.

Immigrazione: sono possibili nuove forme di solidarietà europea

Jean-Yves Le Drian, già ministro della difesa con il presidente Hollande, è ora diventato il titolare degli esteri con il nuovo capo dell'Eliseo Emmanuel Macron. Sulla politca migratoria chiede nuove forme di solidarietà. "Per aiutare i paesi africani a creare lavoro e sviluppo" sostiene "bisogna andare oltre le forme di aiuto umanitario".

Sovranità europea senza far scomparire gli Stati-nazione

La presidenza Trump è un'opportunità di slancio per l'Europa. Ne è convinto il neo ministro degli esteri spagnolo Josep Borrell, catalano ma contrario all'indipendenza della Catalogna, arrivato a capo della diplomazia del paese iberico da 3 mesi voluto dal premier Sanchez. "All'Europa serve un'autorità fiananziaria e politica" dice Borrell che definisce l'euro "un progetto incompleto".

Jean-Yves Le Drian

  • Nato il 30 giugno del 1947 a Lorient, in Bretagna

  • Eletto consigiliere regionale per il partito socialista dal 1977 al 2012, è stato presidente del consiglio regionale della Bretagna dal 2004 al 2012

  • Molto vicino a Francois Hollande dal 1979

  • Diventa ministro della difesa sotto la presidenza di Hollande, con premier prima Jean Marc Ayrault da maggio 2012 a marzo 2014, e poi Manuel Valls da aprile 2014 a maggio 2017

  • Si lega al movimento En Marche! di Emmanuel Macron nel marzo 2017

  • Da maggio del 2017 è ministro degli esteri sotto la presidenza di Emmanuel Macron

Josep Borrell

  • Nato il 24 aprile del 1947 a La Pobla de Segur nei Pirenei catalani

  • Socialista

  • Fermo oppositore all'indipendenza della sua regione

  • Segretario di Stato e ministro in diversi governi di Felipe Gonzalez

  • Candidato premier per i socialisti nelle elezioni del 2000, rinunció alla candidatura nel 1999 a seguito di uno scandalo finanziario

  • Presidente del Parlamento Europeo dal 2004 al 2007

  • A giugno 2018 diventa miinistro degli esteri spagnolo nel governo di Pedro Sanchez