ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vaccini: Ceriscioli, bene dietrofront

Lettura in corso:

Vaccini: Ceriscioli, bene dietrofront

Vaccini: Ceriscioli, bene dietrofront
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ANCONA, 6 SET - "Prima la nostra legge sull'obbligo vaccinale per l'acceso al nido e ai servizi per l'infanzia, poi il dietrofront della maggioranza e del Governo, che ritengo abbia fatto molto bene a cambiare orientamento". Così il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, dopo l'annuncio dell'emendamento della maggioranza che toglie dal Decreto Milleproroghe lo slittamento dell'obbligatorietà al 2019-2020. "Le vaccinazioni sono obbligatorie - ha aggiunto - si prosegue con l'obiettivo di raggiungere il 95% della copertura per evitare effetti negativi sulla salute dei cittadini". Una scelta che, per il governatore delle Marche, conferma la validità della legge regionale, adeguata pochi giorni fa dall'aula.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.