ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si finge deputato per saltare la fila

Lettura in corso:

Si finge deputato per saltare la fila

Si finge deputato per saltare la fila
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ALGHERO, 21 AGO - "Lei non sa chi sono io". E' stata forse questa la frase che si è sentito dire l'infermiere del Pronto soccorso di Alghero che aprendo la porta della sala d'attesa per il "triage" (verifica delle urgenze) ha trovato davanti a sé un 45enne torinese imbufalito per l'attesa. Ma la scala delle emergenze non guarda in faccia ai titoli di studio, a quelli nobiliari e neppure a quelli elettivi, quant'anche fossero veri. L'uomo però non si è perso d'animo e ha contattato più volte il 113: "Sono un deputato, fatemi passare davanti saltando la fila". Una richiesta ripetuta e insolita che gli agenti del Commissariato di Alghero hanno voluto verificare. Così i poliziotti hanno scoperto che il 45enne piemontese, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, in vacanza nella cittadina catalana, non era affatto un parlamentare ma un "usurpatore di titoli".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.