ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uccide patrigno con 8 colpi di pistola

Lettura in corso:

Uccide patrigno con 8 colpi di pistola

Uccide patrigno con 8 colpi di pistola
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TORINO, 19 AGO - Un uomo di 59 anni, Domenico Gatti, ex poliziotto, è stato ucciso dal figliastro a colpi di pistola, a Settimo Torinese. L'omicida, Christian Clemente, 26 anni, è stato fermato dai carabinieri e successivamente portato nel carcere di Ivrea. Il delitto è avvenuto nella casa della madre del giovane, dopo cena. Dopo un litigio tra i due uomini, l'omicida ha prima sparato un colpo, non andato a segno, verso il patrigno poi si è allontanato e ha atteso Gatti all'uscita da casa per colpirlo con 8 proiettili. La pistola, che era stata rubata dal giovane, è stata ritrovata in un campo vicino al luogo del delitto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.