ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, tregua offerta ai talebani

Lettura in corso:

Afghanistan, tregua offerta ai talebani

Afghanistan, tregua offerta ai talebani
Dimensioni di testo Aa Aa

Il calendario dell'Afghanistan è scandito da date e giorni un po' particolari. A primavera, spesso, ci sono stati attacchi su larga scala dei talebani contro le forze armate straniere dell'Isaf. Stavolta, in occasione della festa islamica dell'Eid, il presidente Ashraf Ghani ha offerto un cessate-il-fuoco di tre mesi ai cosiddetti "studenti islamici, questo vuole dire il termine talebano.

L'annuncio arriva al termine di giorni estremamente violenti. Il 9 agosto scorso oltre 150 soldati e quasi altrettanti civili sono morti in un feroce scontro con i talebani a Ghazni, cittadina strategica a due ore da Kabul. Per il presidente Ghani la pace è necessaria. In realtà anche lui sa che sconfiggere i talebani è difficile. I militanti vengono spesso da alcune madrasse, scuole coraniche a volte integraliste, e nella strategia dei talebani non è importante il numero dei propri caduti quanto il risultato finale. La battaglia di Ghazni ne è stata un esempio, anche perché sono ormai anni che i talebani sanno come sfruttare mediaticamente le proprie operazioni. Per ora i leader talebani hanno accettato una tregua di 4 giorni.