ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ondata di caldo, nuovo record per l'Europa`?

Lettura in corso:

Ondata di caldo, nuovo record per l'Europa`?

Ondata di caldo, nuovo record per l'Europa`?
Dimensioni di testo Aa Aa

L'ondata di caldo che colpirà l'Europa meridionale nei prossimi giorni potrebbe rivelarsi storica. Secondo i metereologi, alcune zone del sud della penisola iberica potrebbero avere il dubbio onore di battere il record assoluto di temperature in Europa.

La temperatura più alta registrata in Europa continentaleè di 48°C e fu raggiunta ad Atene nel 1956, secondo l'archivio dell'Organizzazione meteorologica mondiale.

Ebbene, stando a diversi modelli meteorologici, in alcune zone dell'entroterra portoghese la colonnina di mercurio potrebbe oltrepassare i 50º C. Anche se il sito web severe-weather.eu riconosce la possibilità che vi sia un margine d'errire dovuto alla bassa risoluzione del modello utilizzato

Le cose non vanno molto meglio in altre aree del continente. In Germania, da circa una settimana, il servizio metereologico nazionale mette quotidianamente in guardia i cittadini riguardo alle ondate di calore estremo che stanno attraversando la maggior parte del paese.

Lo stesso organismo avverte circa un crescente pericolo di incendi boschivi: in alcune zone della Baviera/Baden-Württemberg l'allerta ha raggiunto il livello massimo (ovvero il 5). Alcune città hanno vietato i barbecue negli spazi pubblici come i parchi.

Sempre in Germania, le immagini satellitari mostrato una Berlino il cui terreno sta mutando colore per via della forte siccità. Le fotografie, pubblicate dall'Agenzia spaziale europea (ESA), mostrano come il colore del terreno si sia modificato, passando dal verde al marrone, a causa delle temperature sopra la media. Le immagini sono state scattate dalla satellite della missione Copernicus Sentinel-2.

L'Afa e il bisogno di refrigerio a quanto pare non risparmiano neppure le popolazioni scandinave: a Uppsala, in Svezia, i cittadini si sono armati di pinne e costume da bagno utilizzando a mo' di piscina una stazione della metro allagata dalle forti piogge dei giorni precedenti.

Non se la passa meglio l'Italia, dove ben 18 città si sono già procurart il proverbiale "bollino rosso" del Ministero per la Salute, per la giornata di giovedì.

L'allerta di livello 3 riguarda Bolzano, Bologna, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.

Nella vicina Svizzera, a causa della siccità,elicotteri dell'esercito si sono alzati in volo per rifornire d'acqua le mucche degli alpeggi. Secondo le stime, sono stati trasportati da 20.000 a 40.000 litri d'acqua ad ogni pascolo. In Svizzera, dall'inizio delle misurazioni nel 1864, è stato registrato il sesto mese di luglio più caldo e nei prossimi giorni il calore aumenterà ancora di più, ha dichiarato MeteoSvizzera.

In Gran Bretagna, il Coventry Telegraph ha pubblicato un lungo pezzo per aiutare gli uomini che vogliano indossare shorts al lavoro a orientarsi nel labirinto dei regolamenti aziendali relativi al dresscode: secondo gli esperti interpellati, anche qualora l'uso dei bermuda fosse scoraggiato dalle norme sul posto di lavoro, in caso di temperature molto alte prevarrebberogli obblighi a garanzia della salute, che in questo caso andrebbero a tutelare il lavoratore dal considdetto "disagio termico".