EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ue,annessione Crimea: nuove sanzioni

Ue,annessione Crimea: nuove sanzioni
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Consiglio dell'Ue ha aggiunto sei entità alla 'black list' dei sanzionati per azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale dell'Ucraina

PUBBLICITÀ

Il Consiglio dell'Ue ha aggiunto sei entità alla 'black list' dei sanzionati per azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale dell'Ucraina. Le misure consistono in un congelamento dei beni. La colpa è quella di aver partecipato alla costruzione del ponte di Kerch, che collega la Russia alla penisola di Crimea.

Secondo il Consiglio dell'Unione infatti, così facendo, le sei entità hanno sostenuto il consolidamento del controllo della Russia sulla penisola di Crimea, annessa illegalmente. La decisione odierna porta a 44 il numero totale di entità inserite nella lista , dove figurano già anche 155 persone. 

 Le altre misure dell'Unione in risposta alla crisi in Ucraina, includono tra l'altro: sanzioni economiche riguardanti settori specifici dell'economia russa, in vigore fino al 31 gennaio 2019; e misure restrittive in risposta all'annessione illegale della Crimea e di Sebastopoli, in vigore fino al 23 giugno del prossimo anno.

Condividi questo articoloCommenti