This content is not available in your region

Disoccupazione giovanile: in Italia è il doppio della media europea

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari
euronews_icons_loading
Disoccupazione giovanile: in Italia è il doppio della media europea

La crescita rallenta

Rallenta la crescita nell'Eurozona.
Secondo l'ufficio statistico europeo, Eurostat, nei 19 paesi dell'euro, la crescita economica aumenta, ma meno delle stime: solo uno 0,3% in più nel secondo trimestre 2018, rispetto al +0.4% del primo trimestre dell'anno.

Sembra evidente il raffreddamento della crescita del PIL europeo, che aveva registrato un ottimo exploit a fine 2017.

Inflazione in rialzo

Previsioni in rialzo per l'inflazione in Eurozona ,che a luglio dovrebbe essersi spinta oltre il target del 2% fissato dalla BCE per le decisioni di politica monetaria.

Disoccupazione ai minimi storici

In calo la disoccupazione: nella zona euro a giugno è risultata all' 8,3%, stabile rispetto a maggio 2018 ed in calo rispetto al 9,0% registrato un anno fa.
Si tratta del tasso più basso registrato nell'Eurozona da dicembre 2008.

Pole Emploi: il centro per l'impiego francese.

Disoccupazione giovanile italiana doppia di quella europea

Cala anche la disoccupazione giovanile: nell'Eurozona è pari al 16,9%, contro il 18,9% di 12 mesi fa.

Nell'Unione Europea a 28 la disoccupazione giovanile è al 15,2% contro il 16,8% registrato nel giugno del 2017.

Il tasso più alto è registrato in Italia (32,6%). salito rispetto al 32,2% registrato a maggio.

Una disoccupazione giovanile che è il doppio della media europea.

I tassi di disoccupazione più bassi sono registrati a Malta (5,5%), in Germania (6,2%) e nei Paesi Bassi (7,2%).

L'ufficio di collocamento tedesco.

Sotto, il tweet dell'Istat che ufficializza l'aumento della disoccupazione in Italia.