Divelta targa Verbano, "sfregio memoria"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Divelta targa Verbano, "sfregio memoria"

(ANSA) – ROMA, 29 LUG – Questa mattina al Parco delle Valli è
stata trovata divelta la segnaletica stradale che riporta
l’intestazione del viale a Valerio Verbano, giovane militante di
sinistra ucciso a Roma nel 1980. Lo fa sapere il presidente del
Municipio III di Roma Giovanni Caudo condannando il gesto. “Ho
chiesto alla Polizia Locale di fare gli accertamenti, domani
stesso la segnaletica tornerà al suo posto. Un gesto, qualunque
ne sia la natura, che sfregia la memoria di una vicenda che è
entrata a far parte della storia popolare del quartiere.
Valerio, attivista di sinistra è stato ucciso nel 1980 nella sua
casa di via Monte Bianco con un colpo di pistola da tre uomini
armati. A lui sono intestati alcuni degli spazi culturali più
popolari del quartiere, primo fra tutti la ‘Palestra popolare
Valerio Verbano’ al Tufello. Già altre volte la targa è stata
fatta oggetto di attenzione ed è stata frantumata e oltraggiata.
Questa volta sembra meno grave ma resta un gesto oltraggioso
della memoria collettiva del Municipio”, spiega Caudo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.