Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Pussy Riot: 15 giorni di reclusione per l'invasione ai Mondiali

I quattro membri condannati
I quattro membri condannati -
Diritti d'autore
Reuters
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Quindici giorni di reclusione per quattro membri della Pussy Riot che hanno invaso il campo a Mosca durante la finale dei Mondiali. I 4, 3 ragazze e un ragazzo, appartenenti al collettivo punk femminista anti-Putin, sono entrati durante il secondo tempo, vestiti da poliziotti, per protestare contro le repressioni politiche in Russia .

Oltre ai quindici giorni di reclusione, per tre anni non potranno partecipare a nessuna manifestazione sportiva. Il tribunale di Mosca ha quindi dato la massima pena.

L'unico ragazzo del gruppo è stato allontanato in malo modo dal campo da un difensore croato, prima che gli uomini della sicurezza intervenissero.

Tra le richieste del gruppo anti-Putin "la liberazione dei prigionieri politici" e "la libera concorrenza politica nel Paese".