Regno Unito:donna muore per avvelenamento da Novichok, la polizia inglese apre inchiesta per omicidio

Regno Unito:donna muore per avvelenamento da Novichok, la polizia inglese apre inchiesta per omicidio
Di Maria Irene Giuntella
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E' morta la donna britannica avvelenata da gas nervino, Novichok, era ricoverata nell'ospedale di Salisbury. La polizia inglese apre un'indagine per omicidio.

PUBBLICITÀ

E' Morta la donna britannica avvelenata da gas nervino, Novichok, e ricoverata all'ospedale di Salisbury, in Inghilterra. Dawn Sturgess, quarantaquattro anni, si era sentita male ad Amesbury insieme a Charlie Rowley che resta ricoverato in condizioni critiche.La polizia britannica ha deciso di aprire un'inchiesta per omicidio.

Inizialmente si erano ipotizzati problemi di droga, poi scartati dalle analisi che hanno riportato la presenza della stessa sostanza utilizzata nell'attacco di quattro mesi fa all'ex spia russa Segei Skripal e alla figlia Julia. Anche questi ultimi sono stati entrambi ricoverati  per poi essere dimessi nel giro di poche settimane. 

Il Governo inglese aveva da subito accusato la Russia per quanto avvenuto : il Novichok è lo stesso gas utilizzato dall'esercito sovietico durante la Guerra Fredda.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito: è morta la donna avvelenata con il Novichok

UE unita contro l'attacco al gas nervino chiede spiegazionia Mosca

Regno Unito: caso Skripal, Polizia identifica un terzo russo per l'avvelenamento