ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quebec: caldo killer miete oltre 30 morti

Lettura in corso:

Quebec: caldo killer miete oltre 30 morti

Quebec: caldo killer miete oltre 30 morti
Dimensioni di testo Aa Aa

In Canada è in atto da una settimana un'ondata di calore senza precedenti nella provincia francofona del Quebec, dove sono già 33 i decessi.

Le vittime, riferiscono le autorità sanitarie, sono in gran parte uomini anziani che vivevano soli all'interno di abitazioni dove le temperature hanno superato i 35 gradi.

"L'aria è ferma e con le friggitrici e il grill in azione fa molto caldo qui".

Il bilancio pare purtroppo destinato a salire, anche se le temperature sono finalmente annuciate in diminuzione.

"Non capisco perché gli anziani non abbiano l'aria condizionata nello stato in cui si trovano, io sono sano eppure ho avuto difficoltà a respirare".

A Montreal, il termometro ha toccato i 34 gradi, ma a causa dell'umidità le temperature percepite si aggiravano attorno ai 45 gradi.

Secondo il direttore della Sanità pubblica provinciale, Horacio Arruda, "con il cambiamento climatico, le ondate di calore saranno più frequenti ed occorrerà adattarsi".

Anche i Vigili del Fuoco sorvegliano le case e controllano che le persone non raggiungano situazioni - limite.

Lucie Charlebois, ministro della sanità del Quebec, dice:

"A causa delle temperature, molte persone muoiono, non posso negarlo, ma stiamo lavorando per ridurre il numero ai minimi termini".

Nonostante le previsioni di abbassamento delle temperature, dalla Sede della Sanità provinciale fanno sapere che il numero delle vittime presumibilmente aumenterà nei prossimi giorni, in coincidenza dell'arrivo dei dati degli operatori sanitari locali.