Venezuela: esplode gas lacrimogeno in una discoteca, 17 morti

Venezuela: esplode gas lacrimogeno in una discoteca, 17 morti
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

E' accaduto in una discoteca di Caracas, durante una festa di laurea, a cui stavano partecipando 500 persone. Al culmine di una rissa, e' esploso il lacrimogeno, che ha provocato la morte per soffocamento di 17 persone, tra cui 8 minorenni.

PUBBLICITÀ

Tragedia in Venezuela: 17 persone sono morte per soffocamento in seguito all'esplosione di un gas lacrimogeno lanciato durante una rissa in una discoteca della capitale, Caracas.

L'esplosione ha scatenato un fuggi fuggi generale tra le oltre 500 persone che si erano radunate nel club Los Cotorros, nel popolare quartiere di El Paraiso, per una festa di laurea.

Reuters/Marco Bello
L'esterno della discoteca dove è avvenuta la tragedia.Reuters/Marco Bello

Otto delle vittime erano giovani con meno di 18 anni. Altre cinque persone sono rimaste ferite.

"Non riceviamo risposte da nessuno, sto solo ascoltando le parole di familiari e amici che mi sostengono nel mio dolore", dice il padre di una delle vittime, Nixon Guerra, "quelle sono le uniche risposte che ho qui e quello che so è che mio figlio è morto, perché l'ho appena visto nell'obitorio".

La polizia ha arrestato 7 persone, tra cui il proprietario della discoteca e il responsabile del lancio del lacrimogeno.

Condividi questo articoloCommenti