EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Afghanistan, governo soddisfatto per lo storico cessate il fuoco

Afghanistan, governo soddisfatto per lo storico cessate il fuoco
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un portavoce del presidente ha espresso soddisfazione per una ttregua che, se concretizzata, segnerà un traguardo storico

PUBBLICITÀ

Il governo afgano ha accolto con favore la decisione dei Taliban, che hanno accettato di rispettare la tregua chiesta per l'eid al fitr, la festività musulmana che segna la fine del digiuno nel mese di ramadam. Se il cessate il fuoco si concretizzerà, sarà il primo rispettato dal gruppo fondamentalista dai tempi dell'invasione americana del 2001.

Per il momento, la tregua riguarda unicamente i Talebani e l'esercito afgano, che comunque non cesserà le sue azioni verso gli altri gruppi terroristici, come lo Stato islamico. Non è chiaro, invece, il ruolo che giocheranno le forze statunitensi. 

"Il governo dell'Afghanistan - ha dichiarato un portavoce del presidente - ha preso e prenderà tutti i provvedimenti necessari ad assicurarsi che non ci sia più spargimento di sangue nel paese: e anche se procediamo a passi piccoli, Accogliamo con favore l'annuncio fatto dai talebani e speriamo che si impegnino a rispettare il cessate il fuoco"

Da un mese, ormai, il gruppo sta attaccando civili e forze di sicurezza in gran parte del paese, nell'ambito della tradizionale offensiva di primavera. Gli attacchi avvengono ormai su base quotidiana: soltanto sabato, gli poliziotti sono stati uccisi in un attentato rivendicato a Kunduz.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Afghanistan: attentato per il rientro di Dostum

Kamikaze si fa esplodere durante una riunione religiosa a Kabul

Afghanistan, rivendicato dallo Stato islamico il fallito attentato al ministero dell'Interno