EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La prima taxista donna in Iraq

La prima taxista donna in Iraq
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Kifah, 50 anni, era senza lavoro. È diventata la prima donna a guidare un taxi a Baghdad

PUBBLICITÀ

Kifah è diventata quasi una celebrità a Baghdad. È la prima tassista donna in Iraq. A 50 anni ha deciso di prendere in mano la sua vita e non dipendere economicamente da nessuno, sfidando le convenzioni sociali.

"Ho preso la patente tre anni fa", racconta, "Avevo un'auto e nessun lavoro. E quindi ho pensato di diventare una tassista, perché non servono diplomi".

Non si cura degli sguardi dei clienti che evitano il suo taxi in quanto donna anche perché, afferma , sono più quelli che la incoraggiano e le offrono una mancia generosa per premiare la sua intraprendenza.

Abbas è uno di loro. "Prendo spesso il suo taxi", dice, "Voglio sostenere le donne che cercano di uscire dalla disoccupazione e crearsi un'opportunità di vita".

Kifah spera di essere un esempio per altre donne, che pur non violando alcun divieto, non prendono neanche in considerazione certi lavori, e persino l'obiettivo dell'emancipazione economica.

È uno dei timidi segnali di una società che sta cercando di mettere alle spalle i tragici anni dell'occupazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgieva: "Le donne devono credere in sé stesse, ne servono di più nei posti di potere"

ARCO Madrid 2024: Cresce la Rappresentanza Femminile nell'Arte Contemporanea Internazionale

Doppio referendum costituzionale in Irlanda: voto su definizione di famiglia e ruolo della donna