La rivoluzione francese dei veicoli autonomi

La rivoluzione francese dei veicoli autonomi
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il governo Macron ha dato il via libera per i test delle auto senza conducente, che inizieranno nel 2019

PUBBLICITÀ

A partire dal 2019 sarà possibile incrociare sulle strade francesi sempre più autovetture autonome. Il Ministro dell'economia e delle finanze transalpino, Bruno Le Maire, ha infatti autorizzato dall'anno prossimo i test di questi veicoli senza conducente. Diversi collaudi di veicoli autonomi si effettuano già sulle strade dell'esagono da qualche tempo, ma sono limitati a certi tratti e per legge è obbligatoria la presenza di un operatore a bordo. Con la decisione del governo Macron, sarà possibile fare test ovunque in Francia e soprattutto senza conducente. 

Le vetture autonome promettono una rivoluzione per la mobilità: trasporti più sicuri, più accessibili per gli anziani o i disabili, più ecologici ... ma anche più care ovvio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"