EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

No global rimuovono il tornello per turisti, "Venezia non è un luna park"

No global rimuovono il tornello per turisti, "Venezia non è un luna park"
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Proteste nella città lagunare per i varchi posti questo sabato dal sindaco, con l'obiettivo di controllare l'afflusso di visitatori

PUBBLICITÀ

"Venezia non è una riserva, non siamo in via di estinzione". Con questo slogan su uno striscione, una trentina di giovani no global ha rimosso domenica mattina uno dei due varchi che il Comune di Venezia aveva posto la vigilia, con l'obiettivo di regolamentare l'afflusso di turisti, di fronte al Ponte di Calatrava.

Già nella giornata di sabato alcuni attivisti avevano protestato, contro la scelta di trasformare, a detta loro, Venezia in un "luna park".

Le nuove barriere terrestri, volute dal sindaco Luigi Brugnaro, servono a far defluire in percorsi alternativi i visitatori, che assaltano la città lagunare, in particolare in questi giorni di ponte.

Video editor • Cinzia Rizzi

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezia: galateo per turisti al tempo della grande maleducazione

Brindisi: proteste contro il “G7 della guerra”

Ministra Roccella contestata agli Stati generali Natalità: solidarietà da Meloni