Lesbo: scontri tra richiedenti asilo e gruppi locali

Lesbo: scontri tra richiedenti asilo e gruppi locali
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Decine di migranti sono stati feriti nella notte nell'attacco di un gruppo di estrema destra sull'isola greca: molti rifugiati, in attesa di una risposta alle loro richieste di asilo, si erano riuniti a Mitilene per protestare

PUBBLICITÀ

Decine di migranti sono stati feriti nell'attacco di un gruppo di estrema destra sull'isola di Lesbo.

Molti rifugiati, in attesa di una risposta alle richieste di asilo, si erano riuniti per protestare.

Ciononostante, incuranti della presenza della Polizia, diverse centinaia di giovani dell'ultradestra hanno dapprima intonato cori e poi cominciato a insultarli ed attaccarli con bastoni e lanci di pietre.

La Polizia è quindi intervenuta in assetto antisommossa per disperdere la folla, che aveva anche dato alle fiamme alcuni cassonetti dell'immondizia.

Tra i rifugiati sotto attacco c'erano anche molti bambini.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Diritto asilo, Merkel torna a chiedere standard uniformi per Ue

Rifugiati turchi in Grecia

Grecia: Lesbo al collasso, trasferiti 300 richiedenti asilo