EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Russia, Iran e Turchia concordano: "Accelerare sforzi per tregua in Siria"

Russia, Iran e Turchia concordano: "Accelerare sforzi per tregua in Siria"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Terminato ad Ankara il summit di Russia, Iran e Turchia sulla situazione in Siria. Il prossimo incontro dei leader del cosiddetto processo di Astana, a Teheran.

PUBBLICITÀ

"Accelerare gli sforzi" per assicurare una tregua sul terreno in Siria e proteggere i civili. E' quanto affermano in un documento congiunto i presidenti di Russia, Turchia e Iran al termine del summit di Ankara. Putin, Rouhani e Erdogan - concordano - si legge - "nel contrastare ogni agenda separatista che mini l'integrità territoriale della Siria e la sicurezza dei Paesi Vicini".

In agenda anche la verifica delle cosiddette zone di de-escalation concordate nei mesi scorsi, oltre che gli utlimi sviluppi sul terreno, nello specifico la conquista turca dell'enclave curda di Afrin e l'offensiva lealista nella Ghuta orientale.

Il prossimo incontro dei leader del cosiddetto processo di Astana si svolgerà a Teheran in una data ancora da definire.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sull'Iran l'UE cerca di accontentare Trump ma senza successo

Siria, l'agenzia ufficiale: "Seimila civili in fuga dalla Ghuta"

Afrin, Erdogan attacca gli Usa e promette di restare a lungo in Siria