EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bayer-Monsanto: proteste a Lione

Bayer-Monsanto: proteste a Lione
Diritti d'autore 
Di Esra Olcaycan
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una manifestazione di protesta è stata organizzata a Lione, di fronte al quartier generale francese di Bayer, contro la fusione dei tedeschi con Monsanto

PUBBLICITÀ

Una manifestazione di protesta è stata organizzata a Lione, di fronte al quartier generale francese della Bayer, contro la fusione del colosso chimico-farmaceutico tedesco con gli statunitensi di Monsanto.

Dall'Unione Europea e dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ancora non è giunto il definitivo via libero all'iniziativa.

"Oggi stiamo combattendo una battaglia per la salute pubblica - dice questo manifestante - per la biodiversità, ma anche per gli agricoltori: stiamo combattendo contro i prodotti agrochimici e l'industria agricola, ma non contro gli agricoltori".

Bayer ha promesso "piena trasparenza" dopo la fusione, promettendo di vendere alcune attività del futuro gruppo per evitare accuse di abuso di posizione dominante.

Una volta andato in porto, l'affare, da 62 miliardi di dollari, permetterà all’azienda di Leverkusen di controllare più di un terzo del mercato fitofarmaceutico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Glifosato e food safety in Europa, chi stabilisce quali sostanze chimiche sono rischiose?

Monsanto acquistata dalla tedesca Bayer per quasi 60 miliardi

Nuova Caledonia: sesta vittima durante le proteste, perché Parigi accusa l'Azerbaijan