Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Yemen: Riad cerca di far rientare la crisi con gli Emirati

Yemen: Riad cerca di far rientare la crisi con gli Emirati
Diritti d'autore
REUTERS/Fawaz Salman
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Arabia Saudita cerca di fermare lo scontro interno alla coalizione militare che guida in Yemen e che rischia di balcanizzare il conflitto.

Almeno 20 persone sono morte ad Aden in seguito agli scontri tra le forze governative e alcuni miliziani separatisti del Consiglio di transizione del Sud, sostenuto dagli Emirati Arabi Uniti e guidato dall'ex governatore di Aden, licenziato nell'aprile 2017 da dal capo del governo Abd Rabbih Mansur Hadi.

Il Consiglio di transizione chiede di tornare ai confini esistenti fino al 1990 e ha dato un ultimatum al governo di per dimettersi. Dopo il suo rifiuto sono scoppiate le manifestazioni di protesta.

Lo Yemen è attraversato da una guerra in corso tra miliziani filo-iraniani Houthi, che controllano la capitale Sanaa, e la Coalizione a guida saudita. Gli eventi degli ultimi due giorni ad Aden segnano una spaccatura senza precedenti tra le forze appoggiate da Riad e quelle vicine agli Emirati arabi.