ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Francia: nuovi limiti di velocità su strade statali

euronews_icons_loading
Francia: nuovi limiti di velocità su strade statali
Dimensioni di testo Aa Aa

Andare più piano equivale a morire di meno: il Primo Ministro francese, Edouard Philippe, ha quindi deciso di ridurre la velocità massima consentita sulle strade secondarie d'Oltralpe, da 90 a 80 km/h.

Il Premier ha ricordato che ogni anno, sulle strade transalpine, perdono la vita circa 3.500 persone e 70.000 sono in media i feriti.

Il Governo di Parigi stima che tale misura farà risparmiare sino a 400 vite l'anno.

Riducendo il limite ad 80 km/h, la Francia è in sintonia con Paesi Bassi, Svizzera e Norvegia, dove sono tra i più bassi in Europa.

La Danimarca, in controtendenza, ha preso la decisione opposta, innalzando la velocità massima da 80 a 90, dopo che gli esperimenti sulle sezioni di test hanno dimostrato che gli incidenti sono diminuiti.

In Germania ed Austria, invece, si marcia alla velocità di 100hm/h.

La velocità come principale causa di decesso non è comunque da considerarsi mera coincidenza, in considerazione del fatto che la Svezia, Paese con la più bassa velocità in Europa, ha anche il più basso numero di vittime della strada.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.