EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il Papa: "La pace non si costruisce con la paura"

Il Papa: "La pace non si costruisce con la paura"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nel discorso di inizio anno davanti a 185 diplomatici, Papa Francesco ha chiesto nuovamente un maggiore sforzo per la pace e ha parlato di Gerusalemme e migranti

PUBBLICITÀ

Nel discorso di inizio anno al Corpo diplomatico, Papa Francesco è tornato a chiedere nuovamente uno sforzo alla comunità internazionale per ricostruire la pace, in particolare nella penisola Coreana e in Siria. I leader dovrebbero mettere al primo posto la dignità dei loro popoli, ha detto Bergoglio.

Nel suo discorso ai diplomatici di 185 nazioni diverse, Francesco ha ribadito la necessità di rispettare lo status quo di Gerusalemme e di allontanarsi da qualsiasi iniziativa che possa provocare ulteriore ostilità

come sempre Bergoglio si è occupato anche dei migranti: "sono persone", ha detto. "Non devono essere utilizzati per alimentare paure ancestrali".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti: 87 salvati in mare da Medici senza frontiere, operazione messa a rischio da nave libica

Come potrebbero cambiare le politiche migratorie del Regno Unito con un governo laburista

Cipro è in grado di gestire il flusso dei richiedenti asilo?