Ringo Starr tra i nuovi baronetti di Sua Maestà

Ringo Starr tra i nuovi baronetti di Sua Maestà
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Starr, 77 anni, viene riconosciuto dalla Corona il suo impegno in favore di iniziative per la lotta all'Aids, agli abusi sui bambini e alla povertà, per la promozione dei diritti umani e delle arti

PUBBLICITÀ

Ringo Starr, il batterista dei Beatles, è insignito del "cavalierato" britannico.

Il suo nome è infatti nella lista di coloro che riceveranno dalla regina Elisabetta II onorificenze per merito, per i servigi resi o per il coraggio dimostrato.

A Starr, 77 anni, viene riconosciuto dalla Corona il suo impegno in favore di iniziative per la lotta all'Aids, agli abusi sui bambini e alla povertà, per la promozione dei diritti umani e delle arti.

La lista conta oltre 1000 nomi e Starr non è l'unico musicista. C'è anche Barry Gibb, il più anziano e l'unico ancora in vita dei fratelli noti al grande pubblico come Bee Gees. Tra gli altri nomi noti c'è Hugh Laurie, il "Dr House" e la ballerina Darcey Bussel.

Altri nomi "eccellenti", ma non legati al mondo dello spettacolo sono quelli dell'ex vicepremier e leader lib-dem Nick Clegg e dello scrittore Michael Murpurgo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Perché Roger Waters sta rovinando "The Dark Side Of The Moon" dei Pink Floyd?

Regno Unito: Liverpool pronta per l'Eurovision Song Contest

Londra, addio a Christine McVie, cantate dei Fleetwood Mac