ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosul: primo Natale liberi dall'Isis

Lettura in corso:

Mosul: primo Natale liberi dall'Isis

Mosul: primo Natale liberi dall'Isis
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo tre anni e mezzo, nella chiesa di San Paolo a Mosul torna la celebrazione del Natale.

A presiedere la Messa nel cuore della città che l'Isis aveva eletto a propria roccaforte è stato il patriarca caldeo.

Louis Raphael Sako, Capo della Chiesa cattolica caldea:

"Il mio messaggio è rivolto ai nostri fratelli musulmani prima ancora che ai cristiani, chiedo loro di cambiare il modo di pensare, dovreste conoscere meglio il Cristianesimo, in passato i Cristiani erano la maggioranza in Iraq, oggi siamo in minoranza ma senza di noi Mosul non sarà mai la stessa cosa".

Un centinaio le persone radunatesi per la circostanza, tra le quali una rappresentanza delle prime settanta famiglie cristiane rientrate dopo la liberazione dallo Stato Islamico.