ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A bordo dell'aereo dell'Apocalisse di Putin

Lettura in corso:

A bordo dell'aereo dell'Apocalisse di Putin

A bordo dell'aereo dell'Apocalisse di Putin
Dimensioni di testo Aa Aa

Vladimir Putin si è recato in Siria, questa settimana, scortato dai caccia russi. Naturalmente, il mezzo su cui ha volato non era certo un aereo ordinario. 

Il Tupolev Tu-214SR è la versione modificata di un aereo civile che può trasportare più di 200 passeggeri in classe standard.

Tuttavia, per la versione presidenziale sono state apportate una serie di modifiche che includono la creazione di una sala stampa e dei posti a sedere per le guardie del corpo dietro l'abitacolo.

La caratteristica più importante del mezzo sono le sue strutture di comunicazione che praticamente permettono al Presidente di gestire il Paese dal cielo. Per questo motivo è soprannominato "l'aereo dell'Apocalisse": in caso di guerra nucleare permetterebbe al leader russo di comandare tutte le forze militari da una posizione sicura. 

Un TU214 standard costa circa 24 milioni di euro, ma il Cremlino ha pagato più o meno 130 milioni di euro per tre versioni modificate tra il 2009 e il 2012.

Il presidente trascorre centinaia di ore in volo ogni anno e dispone di una flotta di oltre 10 mezzi a sua disposizione.