EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Usa: fine del programma di protezione per oltre 90 mila immigrati

Usa: fine del programma di protezione per oltre 90 mila immigrati
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Casa Bianca mette fine allo Status di protezione temporanea per gli immigrati arrivati da Nicaragua e Honduras dopo l'uragano Mitch

PUBBLICITÀ

La Casa Bianca torna all’attacco contro l’immigrazione. Il programma di protezione statunitense per 5.300 immigrati dal Nicaragua terminerà nel gennaio 2019, mentre sarà esteso fino al prossimo luglio per 86 mila cittadini dell’Honduras ma, hanno avvisato dall’amministrazione Trump, potrebbero non esserci ulteriori proroghe.

Lo Status di protezione temporanea, o Tps, consente a più di 300 mila immigrati provenienti da nove paesi colpiti da guerre o calamità di vivere e lavorare negli Stati Uniti. Gli immigrati provenienti da Nicaragua e Honduras erano stati compresi nel programma dopo che l’uragano Mitch, nel 1998, aveva devastato l’America centrale. La sorte degli immigrati da Haiti e El Salvador sarà decisa nelle prossime settimane.

I sostenitori del Tps hanno denunciato una “decisione inumana e immorale che avrà un’impatto devastante su centinaia di migliaia di famiglie e sull’economia americana”.

Terminating Nicaraguan TPS & delaying Honduran TPS is cruel. See our full response here: https://t.co/QVA12AXeZl#SaveTPS#ProtectTPS

— UNITE HERE #SaveTPS (@unitehere) 7 novembre 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Steve Bannon dovrà essere incarcerato entro l'1 luglio

Trump parla dopo la condanna per il caso Stormy Daniels: "Viviamo in uno Stato fascista"

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio