Puigdemont si affida ad avvocato del'ETA

Puigdemont si affida ad avvocato del'ETA
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Carles Puigdemont ha incontrato un avvocato specializzato in Diritti Umani, che in passato ha difeso membri dell'Eta

PUBBLICITÀ

Carles Puigdemont ha incontrato un avvocato specializzato in Diritti Umani, che in passato ha difeso membri dell’Eta, per informarsi circa le possibilità di ricevere protezione internazionale in Belgio.

Per ottenere asilo politico, tuttavia, il Presidente catalano destituito dal Governo di Madrid ed altri cinque suoi Ministri dovranno dimostrare “seri indizi di persecuzione”.

Paul Bekaert, avvocato:

“Posso confermare che Carles Puigdemont mi ha nominato suo rappresentante legale in Belgio, sono il suo avvocato nel caso in cui ne abbia bisogno: al momento non ci sono dossier specifici che sto curando”.

A Bruxelles, intanto, con in mano candele accese, un gruppo di giovani catalani senza afiliazione politica ha manifestato il proprio malcontento per la situazione politica in Catalogna.

“Oggi è un giorno triste, perché un Presidente democraticamente eletto dal popolo catalano ora è in esilio”.

Ana Lázaro, Euronews:

“Giornata in movimento per i corrispondenti con sede a Bruxelles, in occasione delle voci riguardanti il luogo in cui si trova il Presidente Puigdemont, dalla sede del Partito Fiammingo a quella del Gruppo Europeo di Libertà, tuttavia ancora si ignora”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Puigdemont: "Nessun asilo politico ma in Spagna non ci sono condizioni per tornare"

Catalogna: l'indipendentismo sotto accusa, mentre ci si prepara alle elezioni del 21 dicembre

Spagna, la sinistra fa campagna elettorale sull'edilizia abitativa per conquistare i più giovani